sabato 12 settembre 2015

Roma a novembre, che mi si lasci una speranza.

Al solito, la mia preoccupazione era sproporzionata rispetto a quel che in realtà è accaduto.
Un quasi nulla di fatto, un rimbrotto fattomi più per accontentarmi che per convinzione.
Archiviata la faccenda, son sorti come funghi nuovi guai.
Ma vuoi che stavolta io mi preoccupi?
Krukken è stata sostituita da una Suoretta qualsiasi per il parto imminente.
Una Suorina che non sa fare una beata fava di quel che sa fare Krukken. E ok, Krukken è un bijoux raro da trovare, ma porcaccia! Suoretta si sta rivelando un buco nell'acqua strepitoso (oltre che mia toppata incredibile, io che mi vanto sempre di capire al volo le persone!)
Non solo pare incapace della qualunque mansione, ma è pure piangina quasi a livelli di Linguetta.
La boss pensionata la vede già come fumo negli occhi, e ha deciso di scorticarla viva appena possibile.
Ed infatti si son aperte le scommesse sulla durata di Suoretta fra le nostre fila (la quotazione che va per la maggiore è fine settembre).
E, dulcis in fondo, il bossino mi ha proposto allegramente di imparare il lavoro di Krukken. 
Ho quella lieve sensazione di un greve futuro imminente.

2 commenti:

  1. la boss non vuole proprio farla la pensionata eh?!

    RispondiElimina
  2. Esatto!!! Imperterrita fa danni immensi ma non molla!!!

    RispondiElimina