lunedì 22 aprile 2013

Toglietemi tutto ma non i sogni.

Uscita dalla Valle, mi avviavo mesta . sotto la pioggia, senza ombrello che pare brutto ricordarmi di prenderlo quando esco di casa . verso il parcheggio, quando notai in lontananza una coppia che indifferente per lo scroscio piovano fissava un punto imprecisato con insistenza.
Avvicinandomi, ho buttato lo sguardo nella stessa loro direzione, con indifferenza, seppur grondante e grugnante, sapendo che vi si trova un praticello a lato di una chiesina, solitamente infestato di piccioni o cagnolini in libertà.
Ed invece.
C'era sì un animale che razzolava.
Ne spuntava solo la coda.
Ma era una coda significativa, incredibile, fantastica.
Tutta pelosa, tutta all'aria, tutta gonfia.
Nerissima con una strisciona bianca in mezzo.
Una puzzola, una puzzola! 
Una puzzola, in Brianza, ok, pare strano, però oh cacchio mi son soffermata un pò.
Ma da là sotto non se n'è uscita e io me ne son andata. 
Anche perchè i due signori eran sempre lì, e m'è sorto il dubbio che fosse la loro puzzola, cioè il loro cane.

5 commenti:

  1. Beh, poteva essere. In fondo, chi non ha una puzzola da portare a spasso? :-)

    RispondiElimina
  2. Io conosco puzzole senza una coda fantastica... no.snob

    RispondiElimina
  3. ciao... hai preso la voiture poi?

    RispondiElimina
  4. Se io mi imbattessi in una puzzola avrei una paura matta di essere spruzzata :)

    RispondiElimina
  5. @Vera: Ma le puSSole sono simpatiche via! ;)
    @Alda: yeeees la I20!
    @no.snob: le puzzole senza coda son senza brio, o no?
    @evaso: io...io ho il pennutino! :P

    RispondiElimina