sabato 24 dicembre 2011

Uno su sette non voleva il panettone.

La riffa. 
Questo ameno momento in cui si raggiungono bassezze umane inimmaginabili.
Quando per un sacchetto di striminzite lenticchie ci si insulta i parenti fino all'ottava generazione.
Quando, in caso di assenza, si mandano tre fidati testimoni per verificare l'assenza di brogli.
Quando per il cesto di vimini si venderebbe l'ultimogenito al primo zingaro che passa per la strada.
La riffa.
La riffa, in tempo di crisi.
Un solo cesto. E mica per noi, per il boss, il quale mosso a compassione ce l'ha donato.
Una cassa di sei bottiglie di prosecco Valdobbiadene doc. E mica per noi, per BretelleSbrindelle, il quale non tazzatore ce l'ha donata.
Sette loschi e foschi partecipanti. A cui poteva fregà de meno. Tranne un prevedibile  Codalix e un MarmottonDaBozen che non ne avrebbe proprio bisogno ma tant'è. I quali però volevano solo intascare, mica perder tempo a tagliar sette foglietti uguali, scriverci sopra i nomi, ripiegare i sette bigliettini, suddividere in sette parti il bottino senza che ci sian divari eccessivi, procedere al delicatissimo momento in cui si chiede a tutti se voglion essere presenti, se vogliono partecipare verificare modificare (momento in cui tutti rimangono tentennanti - fra la voglia di esserci e l'esigenza di far finta di non aver tempo, mica come te inutile scansafatiche).
Chiaro che, una volta avvenuta la pesca e abbinati nomi ai bottini, tutti abbiano di che lamentarsi. 
Ma la scansafatiche di quest'anno, sì sì sì maledizione sì, ha proceduto implacabile sotto lo sguardo indifferente di Krukken.
Una sola richiesta era stata mossa.
Dallo spudorato degli spudorati morti di fame.
Codalix non voleva il panettone.
E uno pensa che si faccia apposta, e invece.
Tocco di grana padano e panetùn a...Codalix.
E qui, attimo di commozione personale, un briciolo di spirito natalizio albergava ancora in me.
Tanto da procedere, a riffa completata, ad un sommovimento tale da rifilare sto cacchio di panettone a qualcuno.
Indi.
Le lenticchie mie son passate a Marmotton.
I paccheri di Marmotton son passati a Codalix.
Il grana padano di Codalix è passato a Smutandata.
Il formaggino non identificato di Smutandata è passato a Codalix.
Il panettone di Codalix è passato a Linguetta.
Il salame al tartufo di Linguetta è passato a me.
(ma è stato un caso)

3 commenti:

  1. è dài meglio di niente:-)
    auguri:-)

    RispondiElimina
  2. Questo è proprio il periodo peggiore dell'anno...
    Quanta invidia e odio tra parenti ed amici per via di gesti o regali inopportuni. :)

    Auguri di cuore

    RispondiElimina
  3. @Ferruccio: auguri anche a te! (p.s.: di questi tempi non si butta via GNEnte!)

    @jocker: sì, concordo, era il mio preferito da bimba. Ora, che - credo - di non esser più bimba, è il meno gradito e il più stressante! AuguriSSimi anche a te!

    RispondiElimina