domenica 25 dicembre 2011

Natale è...ricevere un sms da tal Ciro (e per quanto la mia memoria si sforzi, ok ok potevo risparmiar la fatica, non ho conoscenza di alcun Ciro che possa avere il mio numero di cellulare) che testuale
"In che cosa consiste la vita materiale se prende il sopravvento?
Solo amando noi riusciamo a comprendere.gli altri."
Natale è...domandarsi chi è Ciro. Come fa ad avere il mio numero. Abbuonar la possibilità che sia stato un errore di invio. Riflettere sulla vita materiale, che per quanto abbietta e gretta e misera possa essere, rimane materiale sia che prenda il sopravvento o meno. Su cosa poi? Sulla vita spirituale? Se uno ce l'ha, la vita spirituale, l'ha comunque. Amando noi si comprenderan gli altri? Forse, comprender la grammatica itailana, invece, è un altro paio di maniche, ne convengo.
(Buon Natale! disse Charlie,
mentre, timorosa,
si allontanava verso la tavola)

6 commenti:

  1. Sarà mica il figlio di Sandra Milo ????
    tanti auguri :-)

    RispondiElimina
  2. Ma con tutti i Ciri che ci sono al mondo proprio quello mi devi rifilare? :P

    RispondiElimina
  3. Chiii???
    Ciroooo???

    Ciroooo
    Ciroooo

    :-)

    RispondiElimina
  4. Il grave, caro mio, è che ricordo esattamente quel momento memorabile televisivo! -.-

    RispondiElimina
  5. lo ricordo benissimo pure io ;-)

    RispondiElimina
  6. Mal (e brutto) comune, mezzo gaudio! ;)

    RispondiElimina