martedì 27 dicembre 2011

I tre giorni dell'horror.

E io che mi pensavo che ormai quest'anno terrificante fosse arrivato alla sua benedetta conclusione.
E io che mi pensavo quattro giorni e bon! si gira pagina, anzi, si cambia proprio calendario, e via! si riparte, con l'incosciente entusiasmo degli illusi.
E io che mi pensavo? 
Non pensavo. Appunto.
Poi son arrivata in Valle.
E Misery m'ha accolto con propositi omicidi verso la cognata, scoppiando poi in lacrime.
E il boss, invece, è arrivato direttamente in lacrime.

4 commenti:

  1. Il Boss in lacrime? E che è successo?

    RispondiElimina
  2. Hai dimenticato però la profezia Maya per l'anno prossimo! :))

    Un sorriso

    RispondiElimina
  3. @Paolo: il coniuge è ricoverato. La situazione non è grave come la dipinge lei, ma lei l'ha già seppellito...

    @jocker: i maya volevo non irritarli nominandoli a sproposito! ;)

    RispondiElimina
  4. E c'è da giurarci che abbia già fatto testamento!!!

    RispondiElimina