venerdì 12 novembre 2010

La stagione dell'amore viene e va.

Una madre con figlio pasqualotto entrano al bar. Pasqualotto si dice ovunque? Insomma, quei più che maggiorenni con quell'aria un pò impacciato-addormentata.
Si siedono giusto al tavolo a fianco a dove siam io e Struzzina.
Io: Ma come lo guardi?!
Lei: Quelli così stimolano una mia immediata voglia di riempirlo di legnate. Ma di brutto.
Io: Sei proprio nazista dentro.
Lei: Oh.
E mi diventa tutta rossa, e abbassa lo sguardo, e mi prende la mano, e mi sussurra che lui glielo diceva sempre.
Ah, ecco. Tutto torna.
Perchè lei è in amore, anzi, peggio. E' in amore disperatamente.
Perchè a volte accadono immondi casini imprevisti, per colpa dei quali bisogna saper aspettare.
Bella roba.
Aspettare, per chi istintivamente menerebbe un titulòt (N.d.C.: stesso significato di pasqualotto), non è impresa da poco.
Essere amica di una latente assassina latente di giovinotti innocui aspettante è un'impresa immane.
Bisogna essere dotati di quantitativi disumani di pazienza.
Essere pronti ad ascoltar gli sviluppi, le paure, le congetture, le conclusioni, ripetuti ogni giorno con ossessione maniacale.
Essere pronti a ribattere, con isterismo crescente, che deve saper attendere vaccarana!
Essere pronti a rispondere alle domande sempre uguali in modo cristallino, rivivendo lo stesso dialogo talmente spesso che si finisce a non ascoltare più neanche le domande, tanto le si conosce a memoria.
Essere pronti ad acconsentire ad ascoltare l'oroscopo giornaliero di paolofox pur di farla star buona. Naturalmente l'oroscopo di lei e pure quello di lui.

11 commenti:

  1. Auguri! E complimenti per la pazienza...
    Però è anche vero che questa è vera amicizia...

    RispondiElimina
  2. Ma davvero fa di questi effetti l'amore? Che io sai, in quanto vecchia signora non ho ricordi recenti! :-)

    RispondiElimina
  3. @Funambola: Ehehe..grazie! Mi son sfogata oggi chè fino a lunedì festeggio! ;)

    @LuciSSima: Non hai ricordi di amori disperati perchè sei adoraaata! :***

    RispondiElimina
  4. Beh, più che altro tocca stare attenti ^^

    E comunque no, pasqualotto in Sicilia non si dice.

    RispondiElimina
  5. Silas, è dura la vita in Valle...insidie si annidano in ogni anfratto, soprattutto in queste giornate nebbiose...se raccontassi tu ci scapperebbe sicuramente il morto! :P

    RispondiElimina
  6. Oh, ma da te si imparano un sacco di termini pittoreschi!!!

    RispondiElimina
  7. Eh, su Rieducational Charlie lezioni di brianzolo per tutti!!! ^___^

    RispondiElimina
  8. Devo trovare un vocabolario on line ehehe

    RispondiElimina
  9. (volendo, te lo scrivo a bassa voce, si dice anche ciùlagandùla) XD

    RispondiElimina
  10. (da noi giuggiolone ha più significato di frescone, di innocente nel senso pirlesco del termine) :D

    RispondiElimina